Insulti agli agenti, arrestata

IN CITTÀ
Una donna di 30 anni, residente a Como, è stata arrestata dagli agenti della Questura con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, infatti, nel capoluogo (in via Foscolo) la donna, in evidente stato di ebbrezza, ha dato in escandescenze fuori da un locale e ha poi inveito contro gli agenti intervenuti per calmarla su

richiesta dei residenti . La 30enne ha pure colpito, danneggiandola, l’auto della polizia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.