Intesa e Unicredit sostengono salvataggio Ferrarini

Nuova proposta in Tribunale insieme a Bonterre

(ANSA) – MILANO, 11 AGO – Intesa Sanpaolo e Unicredit hanno depositato al tribunale di Reggio Emilia una nuova proposta di concordato per il salvataggio e rilancio della Ferrarini insieme ai partner Industriali gruppo Bonterre-Grandi Salumifici Italiani , O.P.A.S. e HP. La cordata, si legge in una nota, "metterà a disposizione dell’operazione capacità imprenditoriali e apporti di capitale a cui si unisce il sostegno finanziario di Intesa Sanpaolo con un ammontare di 35 milioni di euro disponibile per la durata del Piano Industriale presentato". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.