Invasione di artisti per “Occupy San Teodoro”

altA Cantù
Da oggi e fino al 14 settembre, il Teatro San Teodoro di Cantù vivrà una occupazione simbolica. L’evento “Occupy San Teodoro” (nella foto, la locandina) sarà un gioco-escamotage per attirare i giovani in teatro con eventi di vario genere che spazieranno da piccoli concerti a workshop nelle più svariate discipline (yoga, danza, arti marziali, danza del ventre) che rimanderanno alle attività proposte con la nuova stagione del San Teodoro.
Vi saranno esibizioni gospel, “live drawing”

, tributi musicali a cantautori italiani e stranieri e molto altro. Il Teatro San Teodoro si trasformerà così in uno spazio aperto a tutti, in un luogo di relazioni e di partecipazione diretta nel quale chiunque potrà proporre e mettere al servizio degli altri le proprie capacità. Saranno presenti molti artisti comaschi, oltre che canturini (Marco Belcastro, Christian Poggioni, Compagnia Fata Morgana, Francesca Cervellino, Marco Palmieri, Silvio Curti e gli artisti della Parada Par Tucc). Nell’area relax, aperitivi e installazioni curate dal gruppo di giovani architetti comaschi “XYZ”. Info: www.teatrosanteodoro.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.