Iran: Trump, ‘a breve faremo scattare sanzioni’

Usa ricorreranno a meccanismo dell'accordo nucleare del 2015

(ANSA) – ROMA, 16 AGO – Gli Stati Uniti la prossima settimana si muoveranno per far scattare le sanzioni contro l’Iran, malgrado la bocciatura della loro risoluzione al Consiglio di sicurezza Onu: lo ha detto in conferenza stampa Donald Trump, spiegando che si ricorrerà all’escamotage del cosiddetto ‘snapback’, un meccanismo dell’accordo sul nucleare con l’Iran del 2015 che innescherebbe le sanzioni contro Teheran in caso di violazioni. Anche se gli Usa hanno denunciato l’accordo e ne sono usciti, la risoluzione Onu che lo recepì li nomina ancora come partecipanti. "Faremo lo snapback", ha detto Trump. Guardateci la prossima settimana", ha detto, rispondendo alla domanda di un giornalista (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.