Iscrizione di Cantù al prossimo campionato: fideiussione garantita

Sergio Paparelli, Antonio Biella, Davide Marson

Un passo importante per arrivare con tutta la documentazione a posto in vista della scadenza del 10 luglio. Anche se dalla società, come spiegato negli scorsi giorni, trapela tranquillità, è corsa contro il tempo negli uffici della Pallacanestro Cantù per perfezionare l’iscrizione al prossimo campionato di serie A. La notizia importante e positiva riguarda la fideiussione richiesta dalla Lega Basket, che ammonta a 250mila euro.
«Tutti Insieme Cantù Srl – si legge in una nota – comunica che, come già deciso da tempo, il Cda dell’azionariato popolare ha provveduto a fornire le necessarie garanzie per ottemperare alla fideiussione richiesta da parte della Legabasket, coprendo il 20% dell’importo e adempiendo così a un altro passo per completare la regolare iscrizione al campionato di serie A 2019-2020».
«La restante parte – prosegue il comunicato di Tic – è stata garantita da alcuni partner della Pallacanestro Cantù: Davide Marson (possessore della quota maggioritaria), Sergio Paparelli, Antonio Biella e Antonio Munafò. Questo è un altro, l’ennesimo, passo in avanti per consentire alla Pallacanestro Cantù di proseguire la propria storia».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.