Israele: Gerusalemme questa mattina svegliata con la neve

Ondata di maltempo. Coltre tra i 10 e i 20 centimetri

(ANSA) – TEL AVIV, 18 FEB – Nell’ondata di maltempo che ha colpito dall’altro ieri notte Israele, Gerusalemme questa mattina si è risvegliata con una coltre di neve tra i 10 e i 20 centimetri. L’evento – che non è raro in città – ha avuto ripercussioni sui servizi (traffico incluso) e anche sulle scuole – quelle consentite per l’allentamento delle restrizioni del lockdown – che hanno aperto in ritardo. Sulla situazione complessiva si è svolta una riunione presieduta dal sindaco Moshe Lion. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.