Landini,impedire competizione imprese con contratti pirata

'Bisogna che il Governo metta in campo una legislazione'

(ANSA) – MILANO, 18 FEB – "Bisogna che il Governo metta in campo una legislazione che impedisca che la competizione tra le imprese avvenga sui contratti pirata e sulla riduzione dei diritti delle persone. La precarietà è uno degli elementi che ha determinato l’aumento della povertà e della diseguaglianze". Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, nel corso del convegno della Fisac-Cgil. "Credo che sia opportuno, oltre alle classiche relazioni sindacali che esistono, avere dei momenti in cui imprese e sindacati si incontrano e si confrontano per il futuro", ha aggiunto Landini, sottolineando che "sarebbe l’occasione anche per confrontarsi sui cambiamenti che ci sono o che arriveranno. Viviamo una fase che ci sta cambiando e questo richiede anche un cambio della funzione sindacale". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.