Italia-Brasile: Vierchowod e Braglia al remake della finale mondiale del 1994

Questa volta ha vinto l’Italia con una rete di Daniele Massaro. Il risultato che tutti, almeno in Italia, avrebbero voluto 26 anni fa. A Fortaleza, in Brasile, è andato in scena il remake della finalissima dei Mondiali del 1994 con in campo i protagonisti dell’epoca.
Sul terreno di gioco anche due comaschi, il portiere Simone Braglia e il difensore Pietro Vierchowod. Entrambi non facevano parte della spedizione azzurra del 1994 negli Stati Uniti, ma Arrigo Sacchi – che nell’occasione è tornato sulla panchina dell’Italia – ha dovuto integrare la rosa per le defezioni di calciatori, tra cui Roberto Baggio.
A Pasadena nel 1994 si impose il Brasile ai rigori con il punteggio di 3-2. Negli Stati Uniti, e nell’evento di Fortaleza, i verdeoro sono stato guidati da Carlos Alberto Parreira, che in gli appassionati lariani ricorderanno quale ospite d’onore al convegno mondiale dell’Associazione allenatori ospitato a Como nel novembre del 2016 (nella foto sotto).
A questo giro, almeno, l’Italia ha vinto grazie alla rete di Massaro. Tra gli altri volti noti, oltre ai “nostri” Braglia e Vierchowod, Franco Baresi, Gianfranco Zola (sempre spettacolare), Sebastiano Rossi, Cafù, Romario, Totò Schillaci, Pierluigi Casiraghi, Bebeto, Claudio Taffarel, Careca e Alberigo Evani.

Parreira De Biasi
Carlo Alberto Parreira a Como. Con lui il collega italiano Gianni De Biasi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.