Italia Independent:perdita fortemente ridotta, guarda a Asia

Marco Cordeddu traccia il bilancio del primo anno da ceo

(ANSA) – MILANO, 18 NOV – Italia Independent, la società fondata da Lapo Elkann, naviga verso la fine dell’anno con una forte riduzione della perdita e per il futuro punta sul mercato dell’Asia. Marco Cordeddu, amministratore delegato di Italia Independent, traccia il bilancio del suo primo anno alla guida della società. Il bilancio è "positivo e siamo riusciti a mettere a posto i fondamentali della società", afferma l’amministratore delegato all’ANSA. In questi mesi "abbiamo lavorato sulla pulizia del portafogli, la ricerca di brand in licenza molto forti e sviluppo internazionale e digitalizzazione. Queste cose le abbiamo avviate insieme ad una forte ristrutturazione organizzativa. Adesso un orientamento c’è, i fondamentali ci sono". Già in occasione dei risultati del primo semestre Italia Independent ha mostrato una inversione di tendenza rispetto al passato. I primi sei mesi dell’anno si sono chiusi con una perdita di 2 milioni di euro, rispetto ai 12 milioni del 2019. A livello di fatturato "chiudere leggermente peggio rispetto all’anno scorso a causa degli effetti provocati dalla pandemia. A livello di Ebitda, rispetto all’anno scorso, avremo una perdita ridotta in modo molto significativo", aggiunge Cordeddu. Pensando al futuro "guardiamo al mercato dell’Asia ed in particolare a Giappone, Cina e Corea. Siamo già presenti in India e negli Emirati Arabi con uno dei nostri brand in licenza ed ora puntiamo ad espanderci. Poi ovviamente ci muoviamo anche sugli Stati Uniti e ci attendiamo degli sviluppi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.