Manovra: sindacati PA, è inadeguata, verso sciopero

Mancano risposte su assunzioni e rinnovo contratti

(ANSA) – ROMA, 16 NOV – Su assunzioni e rinnovo dei contratti nella Pubblica amministrazione nel disegno di legge di bilancio "non ci sono risposte adeguate" e quindi se non ci saranno cambiamenti si va verso lo sciopero dei settori pubblici. Lo affermano in una nota Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa sottolineando che nella bozza "rispetto alle dichiarazioni del Governo delle scorse settimane non si intravede quella svolta necessaria per i settori pubblici, né sul fronte rinnovamento della Pa né su quello del cambiamento". Dal testo della manovra sul quale oggi ci sarà il confronto tra governo e sindacati, continuano, "non ci sono ragioni che fanno venir meno la mobilitazione e quindi andremo avanti con proclamazione dello sciopero dei settori pubblici. Avevamo chiesto un tavolo con il Governo su assunzioni, contratti e interventi urgenti ed emergenziali sul fronte della sicurezza. Ad oggi questo confronto non è partito". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.