Italiano fermato a Camorino, in Svizzera: viaggiava a 177 chilometri orari

Polizia Cantonale

Viaggiava a 177 chilometri orari in autostrada, oltre il doppio rispetto al limite, fissato a 80 chilometri orari.
Un italiano residente in Ticino è stato intercettato dalla polizia svizzera sull’autostrada A2, in territorio di Camorino, e denunciato al ministero pubblico come pirata della strada per grave infrazione alla legge federale sulla circolazione. Sul tratto dell’autostrada A2 tra la galleria del Monte Ceneri e lo svincolo di Bellinzona Sud sono in corso lavori e il limite della velocità è stato ridotto. In ogni caso il trasgressore superava, come detto, di oltre il doppio il limite previsto in questa tratto di autostrada. La Polizia cantonale raccomanda il rispetto dei limiti di velocità e sottolinea che i controlli saranno continui.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.