Jacopo Cerutti di nuovo in sella, tricolore motorally nel mirino

Jacopo Cerutti Dakar 2020 1

Jacopo Cerutti ha ripreso ad allenarsi in moto e ora guarda alla stagione 2020 del motorally. Il suo obiettivo è conquistare il campionato italiano.
Classe 1989, il pilota comasco conta sul proprio curriculum quattro titoli italiani assoluti Motorally, altrettanti campionati italiani Senior e un Europeo Senior nell’Enduro, due vittorie all’Hellas Rally e, soprattutto, ben cinque partecipazioni alla Dakar. In due occasioni è stato il migliore della pattuglia tricolore.
Nel 2020 Cerutti, nella foto, ha ottenuto il 22° posto finale e 2° fra gli italiani, alle spalle di Maurizio Gerini, che ha chiuso due posizioni più in alto nella classifica riservata alle motociclette. La corsa, da quest’anno è stata spostata dal Sud America all’Arabia Saudita. Per il lariano dell’Husqvarna un risultato di assoluto rilievo. In gara c’erano infatti venti centauri di team ufficiali, mentre Cerutti era schierato con una struttura privata.
Un 2020 che aveva preso il via in maniera positiva, poi per Jacopo è arrivato il blocco a causa dell’emergenza Coronavirus.
«In ogni caso, anche senza poter lasciare la mia abitazione, mi sono tenuto in forma tra rulli, vogatore e circuiti di forza – spiega il centauro – Appena ci è stata data la possibilità di uscire ho ripreso con i giri in bicicletta e poi, successivamente, con la motocicletta».
«Le sensazioni sono buone – aggiunge Cerutti – In teoria la prima gara della stagione 2020 di motorally è fissata all’inizio di agosto. In calendario sono state messe quattro prove. Due appuntamenti ospiteranno tre gare, gli altri due: ci attendono quindi un totale di 10 giorni di competizione».
Il comasco non esclude anche una puntata all’estero. «Devo valutare se andare a fare una corsa in Grecia di sette giorni o in Marocco. Tutto dipende dalle eventuali concomitanze con le gare dell’Italiano».
Jacopo Cerutti correrà con una Husqvarna schierata dal Team Solaris.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.