Kyenge a Cantù. La Lega s’innervosisce

altIl ministro alla festa del Pd

Archiviato l’incontro con il segretario nazionale dei Democratici Guglielmo Epifani, questa sera la festa regionale del Pd in via Como a Cantù, in località Bersagliere, si appresta a vivere il suo momento clou. È infatti previsto per le 20 l’incontro con Cécile Kashetu Kyenge, ministro per l’Integrazione e le Politiche giovanili del governo di larghe intese presieduto da Enrico Letta. Un personaggio politico al centro delle cronache delle ultime ore, il ministro di origine congolese, fatta oggetto

venerdì di un lancio di banane alla festa del Pd di Cervia e nelle scorse settimane di una pesante battuta da parte del vicepresidente del Senato, il leghista Roberto Calderoli.
L’episodio di Cervia, ultimo in ordine di tempo, ieri ha suscitato da destra a sinistra è un coro di condanne bipartisan. Proprio come avvenuto quando Calderoli paragonò la Kyenge addirittura a un orango.
Anche a Cantù gli animi sono già caldi: la Lega locale non ha affatto gradito che il sindaco di centrosinistra, Claudio Bizzozero, abbia invitato Cécile Kyenge, prima dell’incontro al Bersagliere, in Comune, per un saluto da parte della giunta, e in consiglio comunale, convocato per l’adozione del Piano di governo del territorio.
L’incontro nel municipio di Cantù è previsto per le 19, mentre la tappa alla festa democratica è fissata attorno alle 20. Imprevisti permettendo.

Nella foto:
Cécile Kyenge, ministro per l’Integrazione e le Politiche giovanili del governo Letta

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.