La Briantea84 vince e conquista i playoff: colpo esterno a Roma dei canturini

UnipolSai_Santa Lucia

L’UnipolSai Briantea84 di Cantù è ai playoff del campionato italiano di basket in carrozzina. La certezza matematica è giunta ieri al termine di una sfida avvincente a Roma.
I canturini si sono imposti per 63-59 contro il Santa Lucia e hanno conquistato il pass per i playoff scudetto con tre giornate di anticipo. Il verdetto è arrivato nella quarta giornata di ritorno della serie tricolore in una “classica” per la pallacanestro paralimpica tricolore, visto che metteva di fronte due tre le formazioni in assoluto più titolate. Le due formazioni hanno lottato fino alla fine in un match ricco di emozioni.
I brianzoli sono riusciti ad allungare soltanto in due occasioni (nel secondo e nell’ultimo quarto) fino a un +7 che è sempre stato recuperato dai romani, spinti dagli ex Matteo Cavagnini (“doppia doppia” con 19 punti e 13 rimbalzi) e David Martin Edwards (16 realizzazioni).
Per l’UnipolSai, tre giocatori sono andati a referto in doppia cifra: Adolfo Damian Berdun (18 punti), Filippo Carossino (14 punti e 13 rimbalzi) oltre a Francesco Santorelli (13). La parte conclusiva del match è stata concitata, portato avanti punto a punto con due timeout per riorganizzare le idee: il due su due dalla lunetta di Santorelli ha sancito la vittoria finale della UnipolSai.
«Giocare a Roma non è mai facile – ha commentato Daniele Riva, coach dei comaschi – Santa Lucia è una grande squadra che ha messo in campo il meglio».
«Noi abbiamo reagito, lavorando con tutti i giocatori e trovando delle importanti risposte in giocatori come Sebastiao Nijman e Francesco Santorelli» ha concluso l’allenatore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.