La Cattedrale di Como venera tre pontefici

Reliquie ex indumentis di san Giovanni Paolo II, san Paolo VI e san Giovanni XXIII esposto in Cattedrale a Como vicino all’Altare di Santa Apollonia

Per tutto il mese di ottobre sull’altare consacrato a Santa Apollonia nel Duomo di Como sono esposti tre reliquiari in rame dorato con le reliquie di tre pontefici: San Giovanni XXIII e San Giovanni Paolo II, canonizzati il 27 aprile 2014, e San Paolo VI, canonizzato il 14 ottobre 2018.
Sono tre Papi legati a Como e alla sua Cattedrale, come riferisce il sito Internet del Duomo lariano. Infatti Angelo Roncalli «assistette da giovane chierico, il 12 settembre 1899, alla prima esecuzione dell’Oratorio di Natale composto e diretto dal M° L. Perosi». Legatissimo alla diocesi, celebrò tra l’altro il Congresso Eucaristico Diocesano di Olgiate Comasco, nel 1936. Giovanni Battista Montini era bresciano come il vescovo comasco Felice Bonomini (1948-1974). E il 26 maggio 1957 «a chiusura dei festeggiamenti per la beatificazione del comasco papa Innocenzo XI, celebrò un solenne pontificale in Duomo». Giovanni Paolo II, Karol Woityla, visitò invece Como il 4 e 5 maggio 1996 e «fu lui a eleggere il vescovo Maggiolini nel 1989 per la nostra Diocesi e fu sempre papa Woityla a volerlo, unico vescovo italiano, nella Commissione episcopale per la redazione del Catechismo della Chiesa Cattolica«.
Va precisato che le reliquie dei tre Santi pontefici, come riferisce il sito, sono tutte “ex-indumentis”, cioè frammenti di stoffa dei loro abiti o di tessuti liturgici. Per S. Giovanni XXIII si tratta di una porzione della veste bianca papale; nel caso di S. Paolo VI la reliquia consiste nella fodera della manica di un rocchetto papale; per S. Giovanni Paolo II è un purificatoio usato dal Papa nella celebrazione eucaristica. Si sta studiando la modalità migliore per la loro stabile collocazione in Cattedrale. E si sta pensando di raccogliere in una unica sistemazione in Duomo anche le reliquie del Beato Andrea Carlo Ferrari, vescovo di Como dal 1891 al 1894, beatificato da Giovanni Paolo II nel 1987.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.