La Comense Scherma in pedana a Gerenzano

Scherma, tre atlete della Comense convocate in Nazionale: Arianna Proietti, Carlotta Ferrari, Irene De Biasio.

Comense Scherma ancora una volta in prima linea nelle gare del territorio.
Il prossimo fine settimana agonistico in Lombarda vedrà impegnata la categoria Giovani.

Appuntamento al palazzetto di Gerenzano, in provincia di Varese. La società lariana sarà presente domani nel fioretto maschile (dalle 15) con Mattia Colombo, Gianmarco Galvani, Isaia Napolitano, Pietro Torriero e Marco Varisco. Domenica toccherà alla spada maschile (dalle 9) con Giovanni Cavadini; lo stesso giorno nel fioretto femminile (dalle 15) saliranno in pedana Alice Barsella, Irene De Biasio, Arianna Proietti, Egle Tacchini, Elena Varisco e Lea Zoni. Saranno qualificati alla Coppa Italia Giovani i migliori 14 fiorettisti, 27 spadisti e 9 fiorettiste.

La nerostellata Carlotta Ferrari, inserita nella lista di interesse nazionale, è esentata da questa prova ed ammessa direttamente alla prova tricolore.
La comasca è da tempo nel giro azzurro e vanta una serie di successi internazionali con i colori dell’Italia. Non a caso la 17enne è già entrata nel ranking internazionale del fioretto Senior, categoria in cui ha iniziato a gareggiare. Ora è al 237° posto mondiale, con importanti margini di crescita.

Al numero 4 della graduatoria iridata c’è un’altra atleta cresciuta nella Comense e nella sala scherma di via dei Partigiani, Arianna Errigo, che proprio in questo fine settimana torna alle competizioni internazionali dopo un anno di stop dovuto all’emergenza sanitaria. La 32enne è impegnata con la Nazionale nella prova di fioretto al Grand Prix Fie a Doha, capitale del Qatar.

Scherma, tre atlete della Comense convocate in Nazionale: Arianna Proietti, Carlotta Ferrari, Irene De Biasio.
Da sinistra, Arianna Proietti, Carlotta Ferrari e Irene De Biasio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.