La denuncia della Cisl: «Carcere del Bassone al tracollo»

carcere Bassone

Aggressioni agli agenti della polizia penitenziaria, ma anche problemi per medici e personale della sezione infermeria. La Cisl dei Laghi, comparto sicurezza, denuncia una situazione “ormai al tracollo” nel carcere del Bassone. L’ultimo episodio domenica scorsa, quando un detenuto ha dato un pugno in faccia a un agente che gli aveva chiesto di rispettare le regole. «I problemi sono all’ordine del giorno – denuncia il segretario territoriale sicurezza Cisl dei Laghi, Giovanni Savignano – servono interventi urgenti e risolutivi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.