La Diocesi lariana ha tre nuovi sacerdoti

Cattedrale a Como (Duomo), il Vescovo monsignor Oscar Cantoni ordina tre novelli sacerdoti: don Mauro Confortola, don Gabriele Mandaglio e don Andrea Pelozzi.

Da sabato mattina, la Diocesi di Como ha tre nuovi sacerdoti. Il rito di ordinazione presbiterale è stato celebrato in Cattedrale dal vescovo monsignor Oscar Cantoni, che prima del congedo finale, ha comunicato le destinazioni dei preti consacrati. Saranno vicari parrocchiali  don Mauro Confortola nella comunità pastorale di Chiavenna e Prata Camportaccio (Sondrio), don Gabriele Mandaglio a Cermenate e don Andrea Pelozzi a Como-Breccia.

«La gioia e la pace del Signore vi saranno compagne di cammino», ha detto loro il presule. Che nella sua omelia ha sottolineato: «Siamo ancora tutti ripieni di gioia e di consolazione per la  beatificazione di suor Maria Laura Mainetti, segno inequivocabile della fedeltà e della benedizione di Dio sulla nostra Chiesa, terreno fecondo anche oggi, come in passato, di santi, di beati e di nuovi martiri. Per questi grandi, immeritati doni, gioite con noi e rallegratevi, cari fratelli e figli, che state per essere ordinati presbiteri a servizio di questa nostra Chiesa di Como».

Preti novelli in tempo di pandemia e crisi: il vescovo li ha invitati a inserirsi «a pieno titolo nel vissuto ordinario degli uomini di oggi, parlare il loro linguaggio, a partire dalle loro vere domande e dalle inquietudini loro proprie». «Il vostro unico intento sia di accompagnare con discrezione e misericordia i fratelli nella ricerca di Dio e del suo perdono», ha detto ai tre nuovi sacerdoti monsignor Oscar Cantoni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.