La Libertas Cantù congeda Giani e accoglie Pietroni

Lorenzo Giani

Partenze e arrivi in casa della Libertas Volley. La società canturina (serie A2 di pallavolo) ha comunicato di aver accettato la risoluzione del contratto con Lorenzo Giani, nella foto. Il giocatore, il cui ingaggio era stato comunicato pochi giorni fa, ha raggiunto l’accordo per lasciare il club capitanato dal presidente Ambrogio Molteni. Alla base della richiesta di Giani, l’offerta di un posto di una squadra di Superlega.

Per un atleta che lascia la Brianza c’è subito da registrare un nuovo innesto nella rosa dell’allenatore Matteo Battocchio. Davide Pietroni, dopo aver guidato la ZeroQuattro di Limbiate alla promozione dalla C alla B, sarà nella rosa della compagine canturina. Si tratta di un palleggiatore nato nel 1996.
«Sono molto contento di poter avere una persona con lo spirito che ha Davide – commenta Battocchio – Lo scorso anno si è allenato con noi: è un guerriero, un atleta che fa gruppo come pochi. Il suo ruolo è molto delicato e non è facile da ricoprire al meglio: per questo averlo in squadra sarà un valore aggiunto. I suoi dinamismo, agilità, grinta e voglia di vincere saranno di traino per tutto il gruppo».

«Non ho mai giocato in Serie A2 – sostiene il palleggiatore milanese – e quando Cantù mi ha chiamato non potevo rifiutare: a me piace molto la competizione, e a questi livelli è altissima. Ho già avuto modo di conoscere l’allenatore, con il quale mi sono trovato molto bene, e alcuni giocatori. Il roster costruito è molto competitivo: Coach Battocchio saprà tirare fuori il meglio di noi, lavoreremo proficuamente insieme, e sono certo che otterremo bei risultati».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.