La Luna protagonista al Museo della Seta

Un macchinario esposto nel Museo della Seta di Como

Un luminoso intreccio di fili di seta lega Como alla Luna, a cinquant’anni dallo storico sbarco sul nostro satellite. Ed è una convergenza virtuosa di più fattori: scienza e arte, un luogo simbolo della città che meriterebbe molte più attenzioni oltre alle tante che già riceve dal complesso della società civile, nel suo nuovo spazio mostre. Senza dimenticare la tecnica artistica e la sapienza artigianale che ha dato vita a una mostra da non perdere.
La cornice è l’evento “Chiarodiluna” che fa tappa fino al 23 maggio al Museo didattico della Seta di via Castelnuovo 9 a Como nell’ambito del Lake Como Festival della Luce edizione 2019.
Di che si tratta? Della mostra “Luna di Seta” che appunto nel museo tessile unico al mondo di Como propone le foto lunari di Edoardo Romagnoli e le loro stampe su seta, abbinamento mirabile di sapienza nell’arte della stampa, astronomia e antica arte del tessile.
In esposizione alcune fotografie di Romagnoli, realizzate senza interventi di postproduzione; alcuni scatti sono stati stampati su seta amplificando così, con la luminosità del filato serico, l’effetto della luce lunare.
Questo è uno dei tanti modi in cui Como quest’anno rende omaggio all’allunaggio del 1969 e un esempio di come anche con la luce, segno distintivo della presenza lariana nel mondo grazie al fisico Alessandro Volta, è possibile fare squadra e intrecciare alleanze virtuose tra discipline fra loro apparentemente distanti e invece integrate e integrabili. Giunto alla sua sesta edizione, il festival che si conclude il 23 maggio è organizzato dalla Fondazione Alessandro Volta con il patrocinio della Regione e del Comune di Como, nell’ambito dell’International Day of Light-Unesco e con il coordinamento scientifico dell’Associazione Città della Luce.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.