La miascia lariana protagonista anche a Roma

Dolci della tradizione promossi da Coldiretti

Tornano in tavola le ricette della nonna con oltre otto cittadini su dieci (82%) che in questi giorni acquistano prodotti di origine nazionale per preparare i dolci e gli altri piatti della tradizione e sostenere l’economia nazionale dopo la crisi causata dalla pandemia.

E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ diffusa in occasione del lockdown delle Feste con la sfilata dei dolci regionali del Natale nel mercato di Campagna Amica al Circo Massimo in via San Teodoro 74 a Roma: qui è arrivata anche tradizionale miascia lariana, in rappresentanza della tradizione lariana e altolombarda. Inoltre, sempre al mercato della capitale, i cuochi contadini hanno svelato i segreti della cucina per i dolci locali ed è anche possibile fare acquisti last minute per regalare a se stessi o agli altri prodotti agroalimentari da mettere sotto l’albero o portare a tavola.

Oltre alla miascia, in tutta l’area lariana sono presenti i dolci e i “pani dolci” con l’uvetta, mentre nella zona di Bellagio è di tradizione il pan mataloch con il suo ricco impasto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.