La mostra di Dudovich da Chiasso e Cernobbio approda a Trieste

Cernobbio Villa Bernasconi mostra di illustrazioni di Marcello Dudovich

Dopo il successo ottenuto al Maa.x. museo di Chiasso, dove è stata allestita fra i mesi di settembre e febbraio scorso, la mostra “Marcello Dudovich (1878-1962) fotografia fra arte e passione” che ha toccato anche Cernobbio a Villa Bernasconi è ora visitabile negli spazi espositivi delle ex Scuderie del prestigioso Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare di Trieste. L’esposizione – a cura di Roberto Curci, storico dell’arte, e Nicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo e Spazio Officina – è stata proposta come “progetto integrato” e dopo Chiasso ha dunque sede ora là dove il
cartellonista Dudovich ebbe i natali e si formò. La mostra, aperta al pubblico fino al 10 gennaio 2021, presenta oltre 300 opere del grande maestro triestino, mettendo in luce, attraverso la produzione artistica, il particolare rapporto fra la fotografia e la cartellonistica. La sede espositiva di Trieste rientra inoltre anche nella relazione fra luoghi di città di confine che la lega a Chiasso nel tema conduttore trattato quest’anno dal Centro Culturale Chiasso, il confine, appunto. In quest’ottica l’Associazione Amici del m.a.x. museo proporrà nel mese di settembre una visita al Museo triestino e ai tesori della città di confine (date e programma
saranno comunicati nelle prossime settimane; informazioni all’indirizzo amici@maxmuseo.ch).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.