La Polizia locale di Como sequestra 6 conigli messi in vendita abusivamente

Mezzi della Polizia locale

Insolito caso di sequestro di conigli per la polizia locale di Como, lo scorso 14 agosto. Gli agenti sono intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini in via Cattaneo perché una donna stava vendendo dei conigli al di fuori delle concessioni e delle bancarelle autorizzate. Gli agenti hanno identificato la donna, una peruviana di circa 30 anni. Dopo avere accertato la completa assenza di titoli autorizzativi per la vendita degli animali, è stata sanzionata per commercio abusivo e 6 conigli sono stati sequestrati (2 di media grandezza e 4 più piccoli). Gli animali sono stati affidati alla stessa donna con obbligo di custodia e assistenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.