La Regione Lombardia travolta dagli scandali (anche comaschi) al voto anticipato

pirellone sgonfioLe bufere giudiziarie su numerosi esponenti
della Regione Lombardia, culminate con l’arresto
dell’assessore Domenico Zambetti per concorso
esterno in associazione mafiosa, porteranno al
voto anticipato. Una situazione che non mancherà
di avere conseguenze dirette anche per il Lario.
Due vicende su tutte: la definizione della “querelle
paratie” e la riorganizzazione delle province.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.