La zona franca in consiglio regionale entro fine mese

Si accelerano i tempi dell’approvazione
Dovrebbe arrivare in consiglio regionale entro la fine di questo mese la proposta di legge nazionale sulle Zone Economiche Speciali (Zes) promossa dalla Lombardia. I tempi si sono fatti più stretti perché alla Camera è annunciata la discussione sulla Zes della Piana di Gioia Tauro.
Un testo al quale adesso il Pirellone vorrebbe “agganciare” il proprio progetto di legge. La proposta lombarda è stata accolta con favore da tutti i gruppi politici, anche se i distinguo non mancano.

«Così com’è formulata attualmente non passerebbe mai a livello nazionale – dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Partito Democratico – perché diventeremmo un paradiso fiscale». Ma l’iter va comunque avanti. Lega Nord e Lista Maroni hanno presentato due emendamenti in commissione chiedendo nuove esenzioni e agevolazioni, soprattutto per le imprese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.