Lago alto e detriti: situazione al limite in piazza Cavour

Lago alto in piazza Cavour

Preoccupano i livelli del Lago di Como, che negli ultimi giorni hanno continuato a salire. Le acque lambiscono buona parte dei marciapiedi sul lungolago.

Nel pomeriggio di ieri il Lario ha toccato quota 97,8 centimetri – la soglia di esondazione è fissata a 120 centimetri – e la tendenza è a salire. Secondo i dati di Laghi.net, l’afflusso è superiore al deflusso, 255.6 metri cubi contro 202.6. La situazione è più critica all’altezza di piazza Cavour, dove l’acqua arriva fino a metà marciapiede, portando con sé rifiuti e detriti, e in corrispondenza del Tempio Voltiano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.