Lario a rischio esondazione in piazza Cavour: posati sacchi di sabbia e passerelle

Il Lario rischia di esondare in piazza Cavour a Como

Il Lago di Como questa sera alle 20 è ancora oltre i 113 centimetri e l’afflusso (sia pur con una differenza diminuita in modo sostanziale rispetto a questa mattina), è ancora superiore al deflusso. Nel Lario infatti entrano 693 metri cubi di acqua al secondo e ne escono 550. Il livello di riempimento – si legge sul sito del Consorzio dell’Adda – ha raggiunto il 90% e la tendenza è ancora al rialzo. Tra la scorsa notte e questa sera il lago è cresciuto di oltre 13 centimetri. Ciò fa temere per un’esondazione (la quota, lo ricordiamo, è fissata a 120) nella notte, poiché mancano meno di 7 centimetri alla soglia limite.

Già nella tarda serata di venerdì il Comune di Como ha allertato la Protezione Civile per la posa di sacchetti, transenne e passerelle in piazza Cavour. Una pattuglia della polizia locale è costantemente sul lungolago per monitorare la situazione.

Al momento la carreggiata è ristretta ma ancora interamente percorribile. In considerazione della possibilità di chiudere la prima corsia del lungolago, Palazzo Cernezzi ha però stabilito, a partire dal pomeriggio di oggi, l’apertura della corsia preferenziale di via Bertinelli-Sauro in uscita e l’apertura di via Milano in ingresso in città.

La giornata è stata ancora una volta molto complicata per il traffico cittadino: la chiusura di via per San fermo a causa della frana di mercoledì scorso, il lago alto e il cantiere di via Colonna, uniti alle manifestazioni della Città dei Balocchi e allo shopping natalizio, hanno messo ancora una volta a dura prova gli automobilisti.

Il Comune di Como rinnova, in una nota, l’invito a utilizzare anche domani – domenica – i mezzi pubblici, appositamente potenziati per gli eventi natalizi, e i parcheggi di corona, primo fra tutti quello della Valmulini, sempre desolatamente semivuoto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.