L’assessore regionale Gallera: «In Lombardia contagi in crescita sempre più rapidamente»

la cartina del coronavirus in Lombardia aggiornata al 5 marzo 2020

Una cartina della Regione con i «pallini rossi» che si espandono a macchia d’olio. E toni particolarmente preoccupati sulla tenuta del sistema sanitario.

Giulio Gallera, assessore al Welfare della Lombardia, non ha nascosto oggi nel consueto appuntamento con la stampa la gravità di una situazione che si fa, di giorno in giorno, più difficile.

I dati confermano una crescita dei contagi molto veloce. In tre giorni si è passati da 1.820 a 2.812 persone positive; gli ospedalizzati erano ieri 1.622, contro gli 877 di mercoledì e i 1.169 di giovedì; 309 invece i paziente ricoverati in terapia, 100 in più in due giorni. Aumentano anche i decessi, arrivati a 135 (37 soltanto nell’ultimo giorno).

«Le persone clinicamente guarite sono 469 – ha aggiunto Gallera parlando ai giornalisti – ai cittadini rivolgo nuovamente il messaggio di adottare modalità responsabili per evitare la diffusione dei contagi, quindi evitare gli assembramenti e ridurre ove possibile la vita sociale».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.