L’Ats: «Il virus non viene trasmesso da persona infetta a persona sana»
Cronaca, Sanità

L’Ats: «Il virus non viene trasmesso da persona infetta a persona sana»

La scorsa settimana l’Ats Insubria aveva già riscontrato la presenza del virus West Nile in una trappola per zanzare a Busto Garolfo, al confine con il Varesotto. Colpita anche una poiana, uccello rapace in transito sempre dalla provincia di Varese.

Il caso sospetto del 71enne comasco è però il primo che l’Ats si trova ad affrontare. Attivati i Dipartimenti di Igiene e Prevenzione sanitaria, quello veterinario e delle Cure primarie (medici e pediatri). West Nile Disease (Wnd) detta anche Febbre del Nilo occidentale, è una malattia virale, trasmessa dalla puntura di zanzare infette.

Nell’uomo l’infezione decorre per lo più senza sintomi di malattia apparenti o come forma simil-influenzale, ma può, in casi rari, portare a gravi forme di encefalite e anche a decessi soprattutto in persone immuno-compromesse e debilitate da altre malattie. Il virus West Nile infetta più facilmente uccelli e cavalli. Anche bufali, capre, bovini, pecore, cani e gatti possono venire infettati come ospiti occasionali.

Gli uccelli sono il serbatoio principale del virus, che viene trasmesso dalla zanzara, insetto vettore, che si infetta da un uccello o da un cavallo e poi trasmette l’infezione all’uomo. La zanzara, con la puntura, non trasmette il virus da persona infetta a persona sana. Non è descritta la trasmissione interumana se non tramite la trasfusione di sangue o donazione di organi.

28 Ago 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto