Laurea svedese per i fisici dell’Insubria

DIDATTICA
Nuova convenzione dell’Università dell’Insubria con l’Università svedese Linnaeus di Vaxio-Kalmar: gli studenti otterranno una laurea riconosciuta sia in Italia sia in Svezia. A partire dal prossimo anno accademico chi intende iscriversi alla Laurea Magistrale in Fisica potrà optare per un programma di doppio titolo, il primo per un corso scientifico e per la sede di Como, che conferisce nel biennio sia il titolo italiano sia quello svedese. Questa possibilità è frutto di un accordo per favorire nuove sinergie per la didattica e la ricerca. Gli studenti dovranno trascorrere almeno un semestre in Svezia e discutere la tesi davanti a una commissione mista italo-svedese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.