Lavazza, integrativo per 400 dipendenti

A Gattinara ok ad accordo 2020-2023

(ANSA) – TORINO, 3 FEB – Nuovo contratto integrativo per gli oltre 400 dipendenti dello stabilimento Lavazza di Gattinara. L’accordo, valido per il periodo 2020-2023, approvato dai lavoratori, prevede per il 2019 un premio per obiettivi di oltre 2.800 euro, che nel quadriennio potrà superare i 3 mila. Sviluppo del welfare e sostegno alle famiglie sono i pilastri del nuovo contratto integrativo, risultato di un’importante e costruttiva attività di confronto con le organizzazioni sindacali. L’accordo conferma, spiega l’azienda, "l’attenzione per gli istituti a sostegno della sfera personale, familiare e relazionale senza vincoli di genere o orientamento", che si traduce nel riconoscimento di una "gratifica matrimoniale" di 250 euro per tutte le unioni stabili, riconosciute dall’ordinamento, e nell’introduzione del "bonus bebè" di 250 euro a ogni dipendente, in occasione della nascita o adozione di un figlio. Lavazza prevede, inoltre, l’attribuzione di una mensilità aggiuntiva al compimento del 25/o e 35/o anno di servizio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.