Le “Suore di Mese” diventano Guanelliane
Cronaca, Territorio

Le “Suore di Mese” diventano Guanelliane

La Santa Sede con un decreto dello scorso 19 marzo ha autorizzato la fusione tra l’Istituto delle Pie Figlie della Sacra Famiglia e quello delle Figlie di Santa Maria della Provvidenza.

Suore Guanelliane Suore Guanelliane

La notizia è stata data ieri dalla Diocesi di Como. Per la Chiesa lariana e valtellinese si tratta di un passaggio importante che coinvolge religiose molto conosciute come le “Guanelliane” e le “Suore di Mese”. Il primo istituto venne fondato da san Luigi Guanella e il secondo da don Primo Lucchinetti, entrambi di origini valchiavennasche e che in vita collaborarono a lungo.

L’Istituto delle suore di Mese oggi è formato da religiose anziane e in numero non sufficiente per proseguire l’attività in autonomia. Da qui la richiesta di fusione con le Guanelliane. Il vescovo Oscar Cantoni, nell’annunciare il provvedimento invoca su entrambi gli istituti religiosi la benedizione del Signore.

4 maggio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto