Le volte di Kennedy, Roosevelt, Cheney e Kerry: Jfk rimane l’unico presidente in carica ad aver visitato il Lago di Como

Kennedy a Bellagio

Il Lago di Como è uno dei luoghi al mondo più amati dagli americani, presidenti Usa compresi.
La visita di Barack Obama ha di certo una portata storica, a livello mediatico, anche se l’unico presidente Usa in carica che ha calcato il suolo lariano e navigato sulle acque più profonde d’Europa è stato, nel giugno del 1963, John Fitzgerald Kennedy.
Jfk giunse a Bellagio in elicottero, atterrando nel parco di Villa Serbelloni, pochi mesi più tardi, il 22 novembre dello stesso anno, sarebbe stato assassinato a Dallas.
Anche a Kennedy si attribuisce la frase: «È il lago più bello del mondo» in una disputa infinita tra Lario, Maggiore e Garda.
Sempre a Bellagio, sponda Grand Hotel Villa Serbelloni, anche un altro successore di George Washington, ovvero Franklin Delano Roosevelt, correva l’anno 1929. Roosevelt Sarebbe diventato presidente degli Stati Uniti soltanto nel 1933. In questo elenco potrebbe comparire tra qualche anno anche lo stesso George Clooney, che proprio Obama da tempo sponsorizza come alternativa a Donald Trump.
Dai presidenti a un “vice”. Nel 2008 fu memorabile la gita in barca a Tremezzo e pranzo a base di pesce di lago per il vice presidente americano Dick Cheney, a Cernobbio per partecipare al workshop Ambrosetti, di casa a Villa D’Este.
Forti legami lariani anche per John Kerry, già sfidante democratico sconfitto dal repubblicano George Bush, ma in seguito nominato Segretario di Stato degli Stati Uniti, con la presidenza Obama.
Kerry ha sposato in seconde nozze Teresa Heinz, vedova di Henry John Heinz, erede del re del ketchup e della famiglia proprietaria di Villa La Cassinella a Lenno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.