Lezzeno-Bellagio: riapertura a senso unico alternato

Lezzeno Bellagio

Lariana riaperta a senso unico alternato a Lezzeno dopo la frana dell’11 maggio scorso, seguita da un secondo smottamento a distanza ravvicinata.
Completati i lavori di rimozione dei detriti e messa in sicurezza, la carreggiata è nuovamente percorribile, anche se non interamente perché proseguiranno i lavori di posa delle reti di contenimento massi. Il traffico sarà dunque a senso unico alternato regolato da semaforo.
I lavori di messa in sicurezza, coordinati dall’amministrazione provinciale, sono stati completati nel pomeriggio di ieri e la strada è stata quindi riaperta. La frana si è verificata in località Ponte del Diavolo, al confine tra Lezzeno e Bellagio.
«L’intervento della posa della rete sulla parete rocciosa dovrebbe concludersi entro il 10 luglio prossimo – spiega Bruno Tarantola, dirigente del settore Lavori pubblici della Provincia – Fino al completamento dell’intervento la Lariana sarà percorribile solo a senso unico alternato. Se sarà possibile, puntiamo a ridurre la durata del cantiere e riaprire l’intera carreggiata prima della data indicata».
Per ridurre i disagi nei giorni di chiusura della strada era stato istituito un bus navetta ed era stata aggiunta una corsa dell’aliscafo. Con la riapertura, anche se a senso unico alternato, i problemi per i residenti dovrebbero essere limitati.
Mercoledì, invece, a Como era stata riaperta la via per San Fermo, chiusa da mesi per uno smottamento, in seguito ai collaudi delle opere eseguite dai privati e concluse nei giorni precedenti.
Il dialogo che si è protratto con i proprietari dell’area e l’emergenza per Coronavirus hanno portato a un allungamento dei tempi per l’esecuzione dei lavori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.