Lietocolle pubblica le poesie dell’inglese Raymond Antrobus

Kate Clanchy

«Raymond Antrobus è nato per essere un poeta inglese, o almeno, un poeta della nuova Inghilterra multiculturale che ha in Londra il proprio centro. Suo padre era un immigrato giamaicano di prima generazione che lo crebbe a Rastafarianesimo, Reggae e la poeta dub Miss Lou. Sua madre era una venditrice ambulante di gioielli di sua creazione, e gli insegnò ad amare le opere di William Blake, il poeta Dissidente di estrazione operaia. […] Crebbe con la musica, con la creatività e la libera espressione della propria personalità, in un eccitante, violento, difficile melting pot di culture più simile a New York che a qualsiasi altra città europea. La poesia è la sua unica carriera: aveva diciannove anni quando vide un poetry slam e decise, semplicemente, che quello lui avrebbe fatto”. Inizia così la prefazione di Kate Clanchy alla raccolta di poesie The perseverance che è uscita da Lietocolle di Paré, casa editrice fondata da Michelangelo Camilliti e con vocazione sempre più internazionale. Cura e traduzione di Giorgia Sensi e postfazione di Anna Maria Farabbi. Raymond Antrobus è nato a Hackney, Londra, da madre inglese e padre giamaicano. Vive a Londra e lavora a livello nazionale e internazionale come poeta freelance e insegnante.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.