L’Isola Comacina diventa una factory per artisti
Cultura e spettacoli, Territorio, Turismo

L’Isola Comacina diventa una factory per artisti

Fuochi d'artificio all'Isola Comacina per la Sagra di San Giovanni Fuochi d’artificio all’Isola Comacina per la Sagra di San Giovanni

Domani alla libreria Ubik di piazza San Fedele, a Como, alle ore 18, sarà presentata la  nuova associazione culturale “Segreta Isola” con il bando di partecipazione alla seconda edizione dell’omonimo concorso sul tema “Ragione e sentimento”. L’iniziativa che  anche quest’anno  si avvale della collaborazione  del Comune di Tremezzina, della Fondazione Isola Comacina, del Museo Antiquarium di Ossuccio trasformerà l’unica isola del lago di Como in una factory per artisti.

L’happening artistico è previsto per il 2 settembre, lungo il percorso della Greenway tra i paesini che si affacciano verso l’isola,in un susseguirsi di angoli,piazzette, e sentieri carichi di suggestione e bellezza. Sull’isola ci saranno visite guidate e laboratori per bambini, con la possibilità di imbarcarsi su due Lucie per compiere il breve tragitto da Ossuccio all’Isola, o semplicemente per apprezzare e fotografare l’incantevole paesaggio direttamente dal lago. Non mancheranno inoltre le visite guidate ai luoghi del Romanico,seguite e coordinate dall’Associazione Culturale Isola Comacina.  Quest’anno la rassegna artistica  comprende tre sezioni: ò’estemporanea di pittura che vedrà nuovamente gli artisti improvvisare e dipingere en plein air, con libertà di esprimersi e interagire con i poeti che aderiranno all’iniziativa. Seconda tappa sarà il Concorso Fotografico, in collaborazione con l’Associazione Foto Amatori del Lario ed Eliolux di Como, sul tema “Cogli l’attimo”. Le opere dell’estemporanea e le fotografie selezionate da una apposita giuria saranno esposte a Villa Mainona, museo del paesaggio del lago di Como,dal 22 settembre al 7 ottobre.  Ci sarà poi la rassegna di pittura dedicata allo studio e alla reinterpretazione del Razionalismo e Astrattismo comasco e italiano, con opere eseguite dagli artisti liberamente nei loro studi, selezionate da qualificata giuria saranno esposte a Villa Leoni, monumento del Razionalismo, dal 30 settembre al 6 ottobre.

Sono inoltre allo studio, come l’anno scorso,animazioni teatrali e performance musicali, che saranno poi esposte nel programma dettagliato che comunicheremo successivamente.

 

24 maggio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto