Locarno celebra Chia con una grande mostra

Locarno punta sulla Transavanguardia italiana. Al pittore Sandro Chia (nella foto una sua opera) verrà dedicata una grande mostra dal 9 settembre al 6 gennaio alla Pinacoteca Comunale Casa Rusca, a cura di Rudy Chiappini, critico che fu artefice delle grandi mostre di Lugano negli anni Novanta. Sandro Chia è uno degli interpreti più significativi della cultura artistica contemporanea, la cui produzione è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. L’esposizione rappresenta un’occasione unica per ammirare, per la prima volta in Svizzera, un’accurata selezione di oltre 50 dipinti di grande formato, realizzati dal 1978 fino alle opere più recenti, di uno dei protagonisti assoluti della Transavanguardia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.