Lite viabilistica a Tavernerio: 17enne spintona un 67enne che cade e picchia la testa. E’ grave

Tavernerio: il punto dell'aggressione

Un uomo di 67 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna dopo un essere stato colpito ed essere caduto sul selciato picchiando violentemente la testa. Tutto sarebbe nato da un litigio per motivi viabilistici con un ragazzo di 17 anni residente a Tavernerio. Il diverbio sarebbe nato dalla fuga del cane del ragazzo che avrebbe ostacolato la marcia dell’auto su cui si trovava il 67enne (con al volante la figlia). Su posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Como. L’aggressione in serata, poco prima delle 18, in via Roma a Tavernerio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.