Lombardia e altre 14 province chiuse: ecco il testo integrale del provvedimento

Carabinieri di Lodi

E’ dunque arrivata nella notte la firma del presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, sul documento ufficiale che conferma le nuove stringenti misure per contrastare il contagio da Coronavirus.

Qui trovate il testo integrale: slideshare.net/Palazzo_Chigi/coronavirus-firmato-il-dpcm-8-marzo-2020

La Lombardia e altre 14 province (Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia) diventano “zona rossa” e questo vuol dire “evitare ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori citati, nonchè all’interno degli stessi, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute. E’ consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”.

Articoli correlati

1 Commento

  • Carl , 8 Marzo 2020 @ 16:52

    Queste misure dovevano essere adottate sin dall’inzio, quando le persone che rientravano dalla Cina (con voli diretti e non) andavano obbligate all’isolamento per 14 giorni. Hanno fatto scappare prima i buoi ed ora vogliono chiudere la stalla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.