L’otto “lariano” dell’Under 23 chiude nono

Canottaggio
Si è chiusa con un nono posto dell’otto-con a bordo Fabio Vignarolo (Lario) e Guglielmo Carcano (Moltrasio), il Mondiale Under 23 di Canottaggio, andato in scena a Linz in Austria. Nella finale B, l’armo azzurro ha chiuso al terzo posto. La rassegna iridata ha però dato delle soddisfazioni ai vogatori della nostra provincia. Su tutte il bronzo ottenuto da Gaia Marzari, 21enne della Canottieri Lario, capovoga del due senza. Una barca difficile che la comasca ha condotto al traguardo in terza piazza, dopo una gara vissuta da protagonista e con la seconda (Germania), la terza (Italia) e la quarta (Australia) tutte racchiuse in pochi centesimi alle spalle della Romania.
Ma rimane anche la bella prova di Sara Magnaghi (Canottieri Moltrasio) che ha chiuso al quarto posto iridato (ad un soffio dal podio) la gara del quattro di coppia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.