Lufthansa prolunga stop a voli su Cina

Fino al 28 febbraio per Pechino e Shanghai

(ANSA) – BERLINO, 3 FEB – La compagnia aerea tedesca Lufthansa ha prolungato la sospensione dei propri voli per la Cina a causa dell’epidemia di coronavirus. I voli della Lufthansa, così come delle altre compagnie del gruppo Swiss e Austrian Airlines, verso Pechino e Shanghai sono sospesi fino al 28 febbraio, mentre quelli per Nankin, Shenyang e Qingdao fino al 28 marzo. Lo stop ai voli per la Cina della compagnia tedesca era stato inizialmente fissato fino al 9 febbraio. Restano invece operativi i voli verso Hong Kong. "La sicurezza dei nostri passeggeri è la nostra priorità", ha dichiarato il gruppo in un comunicato, precisando di aver preso la decisione dopo "un’analisi approfondita di tutte le informazioni attualmente disponibili".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.