Lugano indebitata mette all’asta i suoi immobili

Lugano Municipio piazza della Riforma

Anche la ricca Svizzera ha debiti. E non un Comune qualsiasi, ma la Città di Lugano che ha un debito pubblico vicino al miliardo di franchi. Perciò, inizierà a dismettere il patrimonio immobiliare, come anticipato dal sito Ticinonews. Alcuni immobili di proprietà della Città di Lugano verranno battuti all’asta per cercare di ridurre il miliardo di debiti, come confermato dall’esecutivo cittadino. Secondo quanto comunicato dal Municipio, il valore dei 374 beni immobili patrimoniali ammonta a poco più di 85 milioni di franchi, mentre quello dei beni immobili amministrativi è di poco superiore ai 214 milioni. Sempre secondo Ticinonews, il primo immobile da battere all’asta sarà l’ex Casa Montana di San Bernardino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.