Lungolago, Maroni prende le distanze: “Ha fatto tutto il Comune di Como”

Roberto Maroni, governatore della Lombardia Roberto Maroni, governatore della Lombardia

Sul delicato tema delle paratie di Como, al centro di un’indagine della Procura che vede nel registro degli indagati anche il sindaco Mario Lucini e l’ex sindaco Stefano Bruni, interviene il governatore regionale Roberto Maroni. Il Pirellone, com’è noto, ha stanziato complessivamente oltre 13 milioni di euro sull’opera.
<Vediamo la prosecuzione di queste indagini a cosa porterà. Noi abbiamo solo messo a disposizione le risorse. Non abbiamo alcuna responsabilità – precisa Maroni in una nota della Regione – perché la stazione appaltante e tutte le iniziative sono state prese dal Comune di Como. Se proseguiranno i lavori, bene. Altrimenti le risorse le utilizzeremo per altre opere>.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati