Lutto nella politica comasca, è morto a 83 anni l’ex sindaco di Porlezza Gerardo Scappatura

Gerardo Scappatura

Lutto nella politica centrolariana. È morto oggi all’ospedale di Gravedona, a 83 anni, Gerardo Scappatura, sindaco di Porlezza nell’ultimo decennio degli anni Novanta e a lungo esponente di spicco del Partito Socialista comasco.

Originario di Tito, in provincia di Potenza, alla fine degli anni Cinquanta Scappatura era andato a lavorare in Canton Ticino, dove aveva diretto molti cantieri pubblici e privati. Alcuni anni dopo aveva scelto la strada del libero professionismo e si era trasferito a Porlezza, paese nel quale aveva anche svolto la sua attività politica.

Iscritto al Partito Socialista Italiano, era stato più volte consigliere comunale, vicesindaco e infine sindaco, il primo a ricoprire questo incarico dopo la riforma dell’elezione popolare diretta.

Sposato e padre di due figli, era rimasto vedovo alcuni anni fa dopo la morte della moglie Ursula Waser.

La camera ardente è stata allestita in municipio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.