Lutto sul Lario: è morto Tullio Abbate, campione di motonautica e costruttore. Un emblema del Lago di Como

Tullio Abbate

Lutto sul Lago di Como per la scomparsa, questa mattina a Milano, a 76 anni, di Tullio Abbate. Il Coronavirus ha portato via un personaggio simbolo della motonautica, è stato pilota di successo e, dal 1969, costruttore di barche di prestigio. Dal suo cantiere nel corso degli anni sono passati importanti personaggi. Tra le sue amicizie, quella con Gilles Villeneuve, pilota della Ferrari scomparso nel 1982, che spesso veniva sul Lario in cerca di relax e riservatezza, ospite proprio di Abbate.

Tra i personaggi che hanno raggiunto il Lago ospiti dell’imprenditore Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi, Niki Lauda, Jacky Ickx, Michael Schumacher e i calciatori Diego Armando Maradona, Nelson Piquet, Keke e Nico Rosberg, Roberto Mancini, Gianluca Vialli, Lothar Matthaus e Dejan Savicevic.

L’approfondimento e i ricordi sul Corriere di Como in edicola venerdì 10 aprile

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.