Macron a confronto con 150 cittadini

Presidente incontra componenti Convenzione civica per il clima

(ANSA) – PARIGI, 10 GEN – Attesa in Francia per il primo confronto fissato per oggi tra Emmanuel Macron e i 150 francesi estratti a sorte della Convenzione civica per il clima (Ccc) che interrogheranno il presidente su quali sono le sue future proposte per ridurre le emissioni di gas a effetto serra e contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici. Una prima assoluta, almeno in Francia, prevista per il fine pomeriggio nell’emiciclo del Consiglio economico, sociale e ambientale di Parigi. Secondo gli organizzatori, Macron pronuncerà un breve discorso introduttivo poi "risponderà alle domande e dialogherà liberamente con l’insieme della Convenzione". Composta da 150 cittadini estratti a sorte, la cosiddetta ‘Convention citoyenne pour le climat’ è stata istituita dal leader francese la scorsa primavera, in risposta alla crisi dei gilet gialli e al rifiuto della carbon tax sul carburante.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.