Macron convoca il G5 Sahel a Pau

A summit anti jihadista i presidenti di 5 Paesi

(ANSA) – PARIGI, 13 GEN – Di fronte al moltiplicarsi degli attacchi jihadisti nel Sahel, Emmanuel Macron ha convocato per oggi i presidenti di cinque Paesi della regione, per valutare il rafforzamento della presenza dei soldati francesi sul terreno e per mobilitare gli alleati europei. Oltre ai presidenti del G5 Sahel (Ciad, Niger, Burkina Faso, Mali, Mauritania), il vertice accoglierà a Pau (sud-ovest della Francia) il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, il presidente della Commissione dell’ Unione Africana Moussa Faki e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel. L’incontro avrà luogo il giorno dopo l’annuncio di una delle peggiori perdite subite dall’esercito nigeriano, giovedì, in un attacco jihadista: 89 soldati sono stati uccisi nel campo di Chinégodar, vicino al Mali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.