Malattie neurodegenerative all’ospedale. Sant’Anna All’appello per lo screening hanno risposto 50 persone

Prevenzione
Ha avuto successo ieri all’ospedale Sant’Anna di San Fermo ( nella foto) la seconda edizione di “Quando la memoria non ricorda”, iniziativa dedicata alla prevenzione delle malattie neurodegenerative. Gli specialisti dei dipartimenti di Medicina, Salute Mentale e Neuroscienze del nosocomio hanno compiuto test e colloqui a 50 persone dai 47 agli 84 anni, e hanno proposto un momento informativo. L’evento, organizzato in accordo con la Asl di Como, ha messo in evidenza per 13 persone la necessità
di approfondimenti di ambito neuropsichiatrico, mentre a 4 persone è stata indicata la visita neurologica abbinata alla valutazione neuropsichiatrica, e ad altre 2 è stata consigliata la sola visita neurologica.
Infine, a due altri pazienti è stata segnalata la necessità di una visita presso l’Unità Valutativa Alzheimer (Uva).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.