Malore in Sicilia, muore l’imprenditore Alfredo Ratti

alt

L’uomo si è sentito male mentre era in acqua nel Ragusano. Con il fratello Pierluigi era il titolare dell’azienda florovivaistica “Rattiflora”
Moritz Mantero: «Una grande perdita; da sempre partecipava, senza clamore, alle iniziative più importanti»

Un grande lutto ha colpito ieri l’imprenditoria comasca. Nel Ragusano, in Sicilia, dove si trovava in vacanza con la famiglia, è morto Alfredo Ratti.
L’uomo, 71 anni, figura notissima in città, intorno alle 14 stava nuotando a Punta Secca, la spiaggetta di fronte al faro di Santa Croce Camerina, quando improvvisamente si è sentito male in acqua. Per lui non c’è stato più nulla da fare e il suo corpo è stata portato a riva dai bagnanti.
Moritz Mantero, fondatore con lo stesso

Ratti della kermesse florovivaistica “Orticolario” – nelle scorse settimane avevano presentato insieme a Milano la prossima edizione – sconvolto dalla notizia, prova a ricordare Alfredo: «Perdo un amico, una spalla insostituibile per tutte le iniziative che abbiamo varato insieme in questi anni» dice Mantero, che poi aggiunge: «È una grande perdita per tutta la città di Como; da sempre partecipava, senza clamore, in punta di piedi, alle iniziative più importanti, con scelte precise. Era riservato e intelligente, sapeva ciò che voleva e tutti conoscevano le sue grandi passioni per l’arte e i viaggi».
«Martedì – aggiunge – avrei dovuto raggiungerlo in Sicilia per andare a visitare alcuni vivaisti della zona di Catania, ci eravamo sentiti proprio in questi giorni per definire i dettagli del viaggio».
Alfredo Ratti è stato per Como un autentico mecenate: assieme al fratello Pierluigi ha fatto crescere e conoscere in tutto il mondo l’azienda florovivaistica di famiglia, la Rattiflora, fondata dal padre nel 1938. Dagli anni ’70 in poi, la collaborazione con grandi nomi delle moda – da Cavalli a Moncler – e del design hanno fatto decollare definitivamente un nome legato indissolubilmente ai fiori.
Non è un certo un caso, infatti, se stelle e vip del calibro di Madonna, Jennifer Lopez, Lapo Elkann e il calciatore Wayne Rooney, solo per citarne alcuni, avessero scelto le preziose decorazioni floreali dell’azienda di Casnate con Bernate per fare più belli i loro ricchi matrimoni.
Da qualche tempo la gestione di Rattiflora è in mano ai figli dei due fratelli Ratti, Federico, Erica e Giovanni, che gestiscono anche il negozio di Lora, dopo aver chiuso lo storico punto vendita di via Borgovico a Como.

Maurizio Pratelli

Nella foto:
A sinistra, Alfredo Ratti durante un’edizione di Orticolario, ospitata a Villa Erba di Cernobbio (foto Fkd). Sopra, il corpo dell’imprenditore comasco portato a riva sulla spiaggia di Ragusa (foto Ragusanews.com)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.