Malore mentre gioca a calcetto: muore 62enne

DRAMMA A MARIANO COMENSE
(a.cam.) Si è accasciato all’improvviso mentre giocava a calcetto con gli amici e non si è più ripreso. Un uomo di 62 anni di Desio (Monza-Brianza) è morto all’ospedale di Cantù, stroncato da un arresto cardiaco in quella che doveva essere una serata di svago e di sport. Mercoledì sera, Gilberto Citterio aveva raggiunto il centro sportivo di via per Cabiate, a Mariano Comense, per una partita di calcetto. Durante il match, però, Citterio è stato colto da malore, si è accasciato e ha perso conoscenza. I soccorsi sono stati rapidi e a Mariano è intervenuta un’ambulanza della Croce Bianca. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Cantù, ma è morto poco dopo nonostante i tentativi di rianimazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.